La misurazione della performance e l'impostazione dei target

La misurazione della performance prende in considerazione 3 aspetti fondamentali:

1) Definizione dell'obiettivo e delle sue caratteristiche (target, anagrafica, dettagli, ecc.) coerentemente con il piano della performance e con le direttive definite dalla delibera N. 89 del CiVIT. Gli obiettivi possono essere misurati su target monitorabili con continuita', oppure target che si raggiungono per fasi.
Per gli enti minori e' possibile adottare la scheda di indicatore semplificata come da delibera N. 121 del CiVIT ovvero con le linee guida dell'ANCI. Le due scelte sono commutabili di anno in anno.

2) Definizione dei dipendenti coinvolti, dei loro target e del peso associato all'obiettivo sulla valutazione legata ai risultati.

3) Rilevazione ed inserimento con cadenza predefinita dei dati per seguire l'andamento dell'obiettivo, valutare l'andamento del processo e definire le opportune operazioni di feedback.
Il programma prevede la possibilita' di un iserimento semplificato, con distibuzione: Pro peso, Pro target, oppure equamente tra tutti i dipendenti.

Ovviamente i dati associati ai dipendenti vanno ad alimentare la scheda personale per l'analisi della valutazione individuale del dipendente.


Presentazione video della gestione degli obiettivi


Ogni videata oltre che presentare i dati numerici, ha associata una rappresentazione grafica dei risultati per avere un'immediata percezione dello stato dell'attivita'.


(C) 2010 Hyksos S.n.c.
_______________________________________
per contatti : info@performanceweb.info